05 12 2017

Nuova campagna Renault Scénic: on air il primo soggetto. Firma Publicis.

Milano, 5 dicembre 2017 – Da domenica è on air il primo dei tre soggetti della nuova campagna tv “Great News”, ideata da Publicis Italia per Renault Scénic. La vita ci coglie sempre di sorpresa, almeno la strada non dovrebbe farlo. È questo il concetto alla base della campagna, in cui, di volta in volta, […]

Milano, 5 dicembre 2017 – Da domenica è on air il primo dei tre soggetti della nuova campagna tv “Great News”, ideata da Publicis Italia per Renault Scénic.

La vita ci coglie sempre di sorpresa, almeno la strada non dovrebbe farlo. È questo il concetto alla base della campagna, in cui, di volta in volta, una coppia di amici o di partner si trova a dover affrontare una serie di notizie che metterebbero alla prova chiunque, ma non Renault Scénic. Un’auto dotata di sistemi tecnologici che sopperiscono alle nostre eventuali distrazioni e ci permettono di affrontare anche i momenti più sorprendenti.

Oltre al film è prevista anche una campagna digital display con una pianificazione curata da OMD.

La casa di produzione è Filmmaster Productions, la regia è firmata dall’Academy Award Joachim Back.

01 12 2017

Eurobest incorona Publicis Italia

Milano, 1 dicembre 2017- Eurobest ha premiato Publicis Italia quale Country Agency of the Year. L’agenzia guidata da Bruno Bertelli, Global CCO di Publicis WW e Ceo della sede italiana, è stata incoronata dopo essersi aggiudicata un Grand Prix e due argenti nella categoria Film Graft e un argento nella categoria Film con la campagna […]

Milano, 1 dicembre 2017- Eurobest ha premiato Publicis Italia quale Country Agency of the Year.

L’agenzia guidata da Bruno Bertelli, Global CCO di Publicis WW e Ceo della sede italiana, è stata incoronata dopo essersi aggiudicata un Grand Prix e due argenti nella categoria Film Graft e un argento nella categoria Film con la campagna Go With The Flaw realizzata per Diesel.

La campagna lanciata a livello globale alla fine di agosto è un invito a trovare il coraggio di sfoggiare con orgoglio i propri difetti e i propri errori.
Il film porta la firma di un grande regista francese François Rousselet, famoso per aver realizzato video per Snoop Dogg, Madonna e The Rolling Stones, ed è anche caratterizzato dalla colonna sonora dell’indimenticabile “Non, je ne regrette rien” di Edith Piaf.

La cerimonia di premiazione si è tenuta ieri sera a Londra dopo una 3 giorni di lavori durante i quali sono stati giudicati le migliori campagne creative europee.

27 11 2017

Torna Renault CLIO Duel con una nuova campagna pubblicitaria. Ancora una volta Publicis Italia firma la campagna e OMD ne cura la strategia di pianificazione

Milano, 27 novembre 2017 – Con Renault e CLIO la seduzione non finisce mai. È il messaggio della campagna firmata Publicis Italia che lancia la nuova Collezione CLIO DUEL, on air da venerdì 24 novembre con planning e strategia di pianificazione a cura di OMD. La storia è quella di un ragazzo in ritardo per un […]

Milano, 27 novembre 2017 – Con Renault e CLIO la seduzione non finisce mai. È il messaggio della campagna firmata Publicis Italia che lancia la nuova Collezione CLIO DUEL, on air da venerdì 24 novembre con planning e strategia di pianificazione a cura di OMD.

La storia è quella di un ragazzo in ritardo per un colloquio, che grazie all’Easy Park Assist può cambiarsi d’abito mentre parcheggia, dando vita a un inaspettato e seducente striptease.

In occasione del lancio della campagna pubblicitaria, Renault lancia un’operazione del tutto inedita per un brand automotive. In totale esclusiva, i due attori, protagonisti della storia di seduzione raccontata nello spot TV, vestiranno due outfit firmati dalla nota casa di moda MOSCHINO. Chi guarderà lo spot potrà, infatti, acquistare gli outfit direttamente dal divano di casa attraverso Shazam.

Gli spettatori infatti potranno utilizzare Shazam con l’audio dello spot e verranno indirizzati direttamente alla landing page dedicata al progetto www.renaultclioduel.it dove, oltre ad acquistare gli outfit, potranno scoprire la Collezione CLIO Duel e prenotare direttamente il test drive dell’auto. OMD ha curato la strategia di comunicazione a sostegno della campagna CLIO Duel che, oltre al flight TV e al progetto con Shazam, prevede un piano integrato digital sui principali siti di news, lifestyle, siti dedicati alle auto, siti dei broadcaster come RAI.TV. La campagna sarà presente, inoltre, su mobile con formati a tutto schermo, rich media e interstitial, sui canali social e sulla home page della nuova edizione italiana della celebre rivista americana Esquire, punto di riferimento d’oltreoceano per temi quali Cultura, Lifestyle, Entertainment e Sport.

Il team di Publicis che firma la campagna è composto dal direttore creativo Francesco Martini, dall’art director Emiliano Soranidis e dal copywriter Michele Dell’Anna. La direzione creativa esecutiva è di Bruno Bertelli e Cristiana Boccassini.

Il film è stato girato a Madrid da Filmmaster Productions con la regia di Joachim Back.

Lines e Publicis per l’eliminazione della violenza sulle donne.

Milano, 27 novembre 2017 –Publicis Italia firma la nuova comunicazione social di Lines in occasione nella Giornata Internazionale per l’Eliminazione della Violenza Contro le Donne. Quasi 7 milioni, secondo i dati Istat, sono infatti quelle che nel corso della propria vita hanno subito una forma di abuso. Lines, un brand da sempre vicino al […]

Milano, 27 novembre 2017 –Publicis Italia firma la nuova comunicazione social di Lines in occasione nella Giornata Internazionale per l’Eliminazione della Violenza Contro le Donne.
Quasi 7 milioni, secondo i dati Istat, sono infatti quelle che nel corso della propria vita hanno subito una forma di abuso.

Lines, un brand da sempre vicino al mondo femminile, ha deciso ancora una volta di fare la sua parte. E per manifestare la sua vicinanza al tema ha messo in gioco la propria identità, o meglio, ciò che più rappresenta l’identità di un brand, il proprio logo.

Un tentativo coraggioso da parte di Lines che per la prima volta nella sua storia ha cambiato la propria immagine per un giorno, mostrando su di essa i segni di una violenza.
E così gli occhi chiari e la pelle angelica della donna Lines, sono apparsi per la prima volta tumefatti. Perché quando la violenza colpisce una donna, le colpisce tutte. 

21 11 2017

Questo Black Friday nei Diesel Store potrete provare i vestiti ovunque vogliate 

Il brand combatte le file ai camerini per velocizzare lo shopping Milano, 21 Novembre 2017- Il Black Friday porta con sé incredibili sconti. E code incredibili fuori dai camerini. Quest’anno, Diesel prova a eliminare questo ultimo spiacevole particolare grazie a un’operazione fuori dagli schemi. La nuova campagna globale del brand, “This Black Friday […]

Il brand combatte le file ai camerini per velocizzare lo shopping

Milano, 21 Novembre 2017- Il Black Friday porta con sé incredibili sconti. E code incredibili fuori dai camerini. Quest’anno, Diesel prova a eliminare questo ultimo spiacevole particolare grazie a un’operazione fuori dagli schemi.

La nuova campagna globale del brand, “This Black Friday Speed Up Your Shopping”, elimina le code davanti ai camerini permettendo ai client di provarsi i vestiti dovunque vogliano all’interno dei negozi. Le persone potranno spogliarsi (e rivestirsi) su appositi “camerini per chi non ha pazienza”: irriverenti grafiche a pavimento posizionate in tutti i punti vendita.

Il concept prende vita anche sull’Online Store Diesel, dove le persone potranno decidere di visionare l’intero catalogo delle offerte o passare in rassegna una selezione limitata dei best sellers del brand per velocizzare ancora di più il loro shopping.

La nuova campagna globale Black Friday di Diesel, creata da Publicis Italia, prenderà il via in 15 store in tutto il mondo: Milano San Babila, Monaco, Berlino Kudamm, NYC Madison, NYC Soho, Parigi Etienne Marcel, Londra Brompton, Londra Carnaby, Barcellona Paseo De Gracia, Tokyo Ginza, Tokyo Aoyama, Kobe, Osaka, Beijing Taikooli, Shanghai Kerry Center.

Quindi se quest’anno sentite il bisogno di spogliarvi e magari fare colpo, il tutto saltando la fila ai camerini, sapete dove passare il Black Friday.

17 11 2017

La guerra agli spoiler continua con The Cage, grazie a SKY e Publicis.

Milano, 17 novembre 2017 – Spoiler Killers, campagna ideata da Publicis in occasione del lancio della terza stagione di Gomorra, ha visto i personaggi più temuti della serie allearsi contro un nemico comune: gli spoiler. Solo loro sono così cattivi da poter contrastare la minaccia più grande per tutti gli amanti delle serie TV. E […]

Milano, 17 novembre 2017 – Spoiler Killers, campagna ideata da Publicis in occasione del lancio della terza stagione di Gomorra, ha visto i personaggi più temuti della serie allearsi contro un nemico comune: gli spoiler. Solo loro sono così cattivi da poter contrastare la minaccia più grande per tutti gli amanti delle serie TV.

E per dimostrarlo, questa volta, l’agenzia guidata da Bruno Bertelli, Global Chief Creative Officer di Publicis WW, ha condotto la guerra agli spoiler fino a Piazza Gae Aulenti a Milano.

Sui i canali social di Sky Atlantic HD è stato diffuso un video in cui Genny Savastano in persona fa una domanda ai fan: cosa sarebbero disposti a fare per assicurargli di non fare spoiler su Gomorra avendo la possibilità di vedere i primi episodi in anteprima assoluta, prima di tutti gli altri. Centinaia i commenti. Uno su tutti ha convinto il boss: il fan ha dichiarato che si sarebbe fatto rinchiudere. Detto, fatto.

Il “fortunato” è diventato il protagonista di The Cage, una vera e propria stanza senza uscita, posizionata nel cuore di Milano. Qui ha guardato i primi episodi di Gomorra e poi è rimasto “ospite” della stanza per due giorni (quelli che lo separavano dalla première ufficiale di Gomorra). E anche se avesse voluto, non avrebbe potuto raccontare nulla di ciò che aveva visto: The Cage, infatti, ha reagito a qualsiasi tentativo di interazione dei passanti chiudendosi con una parete di acciaio e bloccando così ogni possibilità di spoiler.

06 11 2017

Quest’inverno, Diesel con Publicis combatte i maglioni di lana con altra lana

Il brand chiede l’aiuto di pecore fashion per sconfiggere i maglioni natalizi Milano, 6 novembre 2017 – Ogni anno, sotto Natale, le case di tutto il mondo si riempiono di maglioni natalizi: e se in passato questi rappresentavano un approccio ironico alla tradizione, ora i maglioni hanno velocemente perso il loro tocco divertente, trasformandosi in […]

Il brand chiede l’aiuto di pecore fashion per sconfiggere i maglioni natalizi

Milano, 6 novembre 2017 – Ogni anno, sotto Natale, le case di tutto il mondo si riempiono di maglioni natalizi: e se in passato questi rappresentavano un approccio ironico alla tradizione, ora i maglioni hanno velocemente perso il loro tocco divertente, trasformandosi in un cliché. Ecco perché un brand non convenzionale come Diesel non può starsene in disparte mentre il gusto in fatto di moda invernale viene messo da parte.

Così, per promuovere la collezione FW17/SS18 e dare inizio a una rivolta globale contro i maglioni natalizi, Diesel chiede l’aiuto della massima autorità in fatto di calore e morbidezza. Dopotutto, chi meglio di una pecora può dire di no a un brutto maglione di lana?

Una pecora vestita con giacca di pelle e jeans sarà protagonista della nuova Winter Holidays Global Campaign di Diesel, “Say no to uncool wool” nata da un’idea di Publicis Italia. Colorati e irriverenti manichini a forma di pecora, vestiti con indumenti adattati appositamente alle loro forme (e taglie) irregolari, compariranno nei Diesel Stores di tutto il mondo, mentre una serie di video porteranno il messaggio del brand nella sfera digitale.

Quindi fate attenzione, amanti dei maglioni natalizi: quest’inverno, le pecore saranno vestite meglio di chi indossa la loro lana. Ma non c’è da preoccuparsi. Come ci ricorda il payoff della campagna, tutti i vestiti che vedremo in vetrina saranno anche disponibili in taglie umane.

31 10 2017

Sky Italia e Publicis Italia insieme nel lancio di una originale campagna anti spoiler per la nuova stagione di Gomorra.

Milano, 31 ottobre 2017- L’agenzia guidata da Bruno Bertelli, Global Chief Creative Officer di Publicis WW, ha infatti curato il lancio di una originale campagna anti spoiler per la nuova stagione di Gomorra- La Serie, produzione originale Sky acclamata da pubblico e critica ed esportata in più di 190 paesi. In onda dal 17 novembre su Sky Atlantic […]

Milano, 31 ottobre 2017- L’agenzia guidata da Bruno Bertelli, Global Chief Creative Officer di Publicis WW, ha infatti curato il lancio di una originale campagna anti spoiler per la nuova stagione di Gomorra- La Serie, produzione originale Sky acclamata da pubblico e critica ed esportata in più di 190 paesi.

In onda dal 17 novembre su Sky Atlantic – e in anteprima in 300 sale cinematografiche il 14 e 15 novembre con i primi episodi – la serie, prodotta per Sky da Cattleya, riporta sugli schermi un format narrativo che ha ridefinito gli standard della serialità italiana, con un intreccio fatto di soli personaggi “cattivi”, senza la tradizionale figura dell’eroe positivo.
 
Ed è stata proprio questa impostazione narrativa a costituire lo spunto creativo per il team di agenzia nello sviluppare l’idea di campagna.
I personaggi più temuti di Gomorra si alleano infatti contro un nemico comune: gli spoiler.  Solo loro possono infatti sperare di contrastare la minaccia più grande per tutti gli amanti delle serie TV.

La campagna integrata, declinata in TV, sui social network, sul digital e in affissione, ha come perno centrale un sito creato ad hoc: http://spoilerkillers.it/

Da qui, i protagonisti della serie, rispondono a chi si è permesso di “parlare troppo” su una serie TV, che sia Gomorra o anche alcune delle più grandi produzioni del momento, rovinando la sorpresa con uno spoiler. Il tool permette infatti a chiunque di creare e inviare ad un proprio contatto un video personalizzato in cui uno dei protagonisti della serie si rivolge direttamente al colpevole di spoiler, consigliandogli come solo lui sa fare di tenere la bocca chiusa.

La produzione della campagna è stata affidata a Think Cattleya e a uno dei registi ufficiali della serie Claudio Cupellini, rendendo il progetto perfettamente coerente all’estetica e al tono di voce della serie TV.

13 10 2017

5 Minutes with… Marco Venturelli

Publicis Italy ECD on returning to his homeland, global clients and the outlook of an over-discussed generation that he daren’t name. While his fellow countryman and Global Chief Creative Officer Bruno Bertelli spends his life jet setting between the Publicis Groupe’s myriad offices around the world, Marco Venturelli’s job, together with his creative partner Luca […]

Publicis Italy ECD on returning to his homeland, global clients and the outlook of an over-discussed generation that he daren’t name.
While his fellow countryman and Global Chief Creative Officer Bruno Bertelli spends his life jet setting between the Publicis Groupe’s myriad offices around the world, Marco Venturelli’s job, together with his creative partner Luca Cinquepalmi, spends his time holding it down creatively in the Groupe’s Milan office. Leading the global accounts for brands including Heineken and Diesel, the agency feels like it’s fast becoming one of the Publicis’s leading creative hubs.

LBB’s Alex Reeves caught up with Marco to explore the sort of mind it takes to lead one of Italy’s premiere creative shops.

LBB> Did you grow up with appreciation for brands and advertising? How did you get your start in the industry?
…..

https://lbbonline.com/news/5-minutes-with-marco-venturelli/

05 10 2017

Diesel asks customers to fill vacant CEO role in playful new ad

Diesel’s chief executive officer Alessandro Bogliolo resigned to take up a post at Tiffany’s at the start of the summer, and the brand is wasting no time looking for someone to sit in his chair. The fashion house has unveiled a tongue-in-cheek ad fronted by its founder Renzo Rosso, seeking a candidate to fill the […]

Diesel’s chief executive officer Alessandro Bogliolo resigned to take up a post at Tiffany’s at the start of the summer, and the brand is wasting no time looking for someone to sit in his chair.

The fashion house has unveiled a tongue-in-cheek ad fronted by its founder Renzo Rosso, seeking a candidate to fill the position of ‘chair executive officer’.

“Our CEO has just resigned, leaving an empty space in our hearts and also our minds,” Rosso tells viewers as a violin plays in the background, “so I’m looking for a new CEO – chair executive officer.”

The founder believes that high up on the list of qualities needed to take up the prestigious mantle is the ability to be “good at sitting,” since the suitable candidate is going to have to get used to sitting in an important chair.

The ad implores viewers to showcase their indisputable ability to sit in a way that’s different from others via a gif submission on the brand’s Facebook page, and the winner will get to spend a week in Diesel’s head office occupying the most important chair in the business.

The spot is Publicis Italy’s second campaign for the fashion brand since it was appointed as its agency of record earlier this year, striking a quirkier tone than the brand’s previous work.

http://www.thedrum.com/news/2017/10/05/diesel-asks-customers-fill-vacant-ceo-role-playful-new-ad